Cari Amici siamo qui con ALICe Campania

Aggiornato il: 17 lug 2020

e come dice Peppe Barra, uno dei Nostri Soci Onorari: #IctuscolCactus! non vogliamo chiudere i battenti ma aspettiamo nuovi soci e nuovi volontari pronti ad aiutare chi ha vissuto o rischia di vivere uno Stroke!!


https://www.youtube.com/watch?v=-OHJQPUr7wY

Da nuova Presidente ci tenevo a sottolineare un aspetto: il COVID-19 ha determinato cambiamenti del comportamento individuale in tutto il mondo come il distanziamento sociale e l’igiene delle mani. Bisognerebbe usare la stessa rigidità per affrontare efficacemente “l’epidemia” di ictus che ci attende:

L’ictus criptogenico è risultato più comune nei pazienti con Covid-19, che tendevano a essere più giovani e più gravi rispetto ai controlli. Il tasso di mortalità tra i pazienti con ictus infettati dal coronavirus era molto elevato rispetto ai controlli (63,6% rispetto a 9,3%).

Abbiamo potuto osservare come un minor numero di pazienti con ictus è stato ricoverato in ospedale in questi mesi rispetto allo stesso periodo nel 2019, perché i pazienti con ictus e sintomi lievi sono rimasti probabilmente a casa.

Numerose sono state le richieste di aiuto da parte di familiari che non potevano visitare i loro congiunti ricoverati. Alice ha prontamente lavorato come intermediario per favorire comunicazioni con lo staff medico e tramite la pagina

facebook @lottaictuscerebrale

La situazione nelle corsie sembra stia tornando gradualmente alla normalità e la squadra di Alice Campania, formata da soci storici e nuove leve, ha in serbo entusiasmanti iniziative per i prossimi mesi come:

- Ippoterapia ancora una volta con il personale e gli spazi messi a disposizione del Centro Serapide di Pozzuoli.

- Psicoterapia di supporto,

- Centro di Ascolto

dr. Carolina Bologna




15 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Attenti a quei due

Prenditi cura del cuore per proteggere il cervello. E’ la campagna di sensibilizzazione promossa da A.L.I.Ce. Italia Odv (Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale), con il contributo non condizio